PERCHÈ MINIGOLF ARTMAN ITALIANA?

ll Minigolf “Bongni System” è l’impianto più grande fra quelli prodotti da Artman Italiana e rappresenta un’alternativa intelligente alle tradizionali piste in cemento.

Fin dalla nascita il Minigolf, disegnato negli anni ’50 dall’architetto svizzero Bongni, è stato costruito in cemento, materiale su cui spesso si formano crepe e sgretolature, che rovinano il fondo delle piste, rendendo il gioco impossibile e la manutenzione difficile, costosissima e poco efficace. Le piste appaiono in breve tempo obsolete e deteriorate. Questa tecnica non consente, inoltre, una notevole precisione nella realizzazione degli ostacoli, per cui ogni impianto risulta diverso dall’altro.

Artman Italiana, forte di un’esperienza produttiva trentennale, ha introdotto un’innovativa tecnologia costruttiva che,utilizzando prodotti collaudatissimi quali acciaio zincato, vetroresina, elastomeri espansi, polimeri rigidi, consente disuperare tutti i problemi irrisolti del cemento.

Le piste rispettano i disegni e le prescrizioni stabiliti dalla Federazione Internazionale del Golf su Pista.

Come tutti i golf su pista, anche il Minigolf rappresenta un ottimo investimento, a differenza di ogni altro impianto per lo sport o per il tempo libero.

Il bacino di utenza, infatti, è illimitato, coinvolgendo, praticamente, tutta la popolazione e l’impianto può supportare un numero elevato di giocatori che, contemporaneamente presenti, in circa un’ora, compiono l’intero percorso.

Lo spazio minimo necessario per l’installazione di un impianto di Minigolf Bongni è di 2500 mq.

QUALITÀ DEL PRODOTTO


Le piste sono costituite da scatolari realizzati mediante stampaggio a mano di plastici certificati,rinforzati con fibre di vetro (VTR), irrigiditi da un’anima di elastomeri espansi, compattati mediante l’impiego di una pressa da 15 tonnellate: ciò determina una planarità assoluta della pista.

I materiali utilizzati garantiscono un’altissima resistenza al deterioramento ed alle variazioni di temperatura.

Tutte le segnature sono realizzate con una tecnica ad incisione che le rende indelebili, caratteristica esclusiva delle piste Artman Italiana.

Il colore delle piste rispetta il tradizionale “green” del golf, mentre quello degli ostacoli vivacizza variamente il percorso.

POSA IN OPERA


La posa in opera delle piste è semplicissima enon sono necessari né personale specializzato né attrezzature particolari,caratteristica esclusiva delle piste Artman Italiana.

MANUTENZIONE


Non è necessaria alcuna manutenzione. Il prodotto è fatto per resistere alle alte quanto basse temperature.
Le piste non invecchiano e, dopo molti anni di gestione, saranno sufficienti modesti interventi per renderle “nuove”.
Eventuali azioni vandaliche, che causassero rotture o abrasioni, possono essere eliminate in breve tempo con modica spesa.